La Prova del Cuoco: le ricette di oggi 20 aprile 2015

Antonella Clerici è il giudice della sfida culinaria tra due casalinghe, mentre Anna Moroni è l'esperta opinionista. Consueto appuntamento con Dolcetto o Scherzetto. In gara gli chef Anna Ciroldi, di Reggio Emilia, e Salvatore Marturano, di Siracusa.

Inizia oggi, lunedì 20 aprile, una nuova settimana in compagnia de La prova del cuoco, il cooking show condotto da Antonella Clerici, in onda dal lunedì al sabato alle 12.00 su Rai1. Anche oggi tante rubriche, idee e ricette per imparare a realizzare nuovi piatti in grado di soddisfare tutti i palati. Come ogni lunedì Beppe Bigazzi è pronto a dispensare nuovi consigli su come riconoscere la qualità del cibo che quotidianamente finisce sulle nostre tavole. Antonella Clerici è il giudice di Ti lascio una ricetta, la sfida culinaria che vede due casalinghe ai fornelli, mentre Anna Moroni ha il ruolo di opinionista.

Dopo le lezioni di cucina di Alessandra Spisni in La cucina della pasta fresca, arriva il consueto Dolcetto o Scherzetto al quale si può partecipare prenotandosi al n. 894.003 Infine, Antonella presenta i nuovi concorrenti della gara culinaria settimanale. Entrambi affiancati ai fornelli da due chef del programma. Appuntamento alle 12.00 con una nuova puntata de La prova del cuoco in diretta su Rai1. Le ricette saranno disponibili nel pomeriggio.

In aggiornamento.

Fazzoletti di crepes di farro con ricotta e spinaci

Ingredienti:

Per le crepes:
175 g di farina di farro
1/2 l di latte
3 uova
burro q. b.

Per il ripieno:
400 g di ricotta romana
100 g di grana
500 g di spinaci
1 porro
olio extravergine d’oliva
noce moscata
sale
pepe

Per le crepes:
In una ciotola unire la farina con il latte a filo e mescolare. Aggiungere le uova, una noce di burro fuso e un pizzico di sale. Amalgamare fino ad ottenere un composto liscio. Se necessita aggiungere ancora del latte per ottenere una pastella fluida. Coprire e lasciare riposare.

Preparare il ripieno: In una padella con un filo d’olio soffriggere il porro tagliato sottile, aggiungere gli spinaci mondati e lasciare cuocere per circa 10 minuti con il coperchio. Aggiustare di sale e pepe, spegnere e lasciare raffreddare.
Una volta freddi tritare grossolanamente e aggiungere la ricotta e il grana grattugiato. Spolverare con una grattugiata di noce moscata e amalgamare bene.

Imburrare un padellino da crepes, scaldare e versare a filo la pastella, ruotare il padellino per velarlo in maniera uniforme. Quando la crepes è cotta da un lato, girarla per cuocerla dall’altro lato. Preparare le crepes fino ad esaurimento della pastella. Prendere le crepes pronte e farcirle con il ripieno di ricotta e spinaci, chiderle a fazzoletto e disporle in una teglia. Cospargerle con dei fiocchetti di burro e gratinare in forno a 190° per 15 minuti.

Fazzoletti di crepes di farro con ricotta e spinaci

Pappardelle al sugo fresco di pomodoro e cipolla

Ingredienti per 5 persone:
4 uova
400 g di farina
200 g di cipolla bianca
200 g di pomodori pelati
200 g di burro
Sale grosso

Pulite e affettate sottilmente tutte le cipolle. Tuffatele un attimo in abbondante acqua fredda. Distribuite le cipolle sul fondo del tegame, senza aggiungere nessun condimento. Aggiungere la passata di pomodoro e insaporire con il sale grosso. Aggiungere il burro a pezzi e coprire con il coperchio. Cuocere a fiamma bassa, senza togliere il coperchio per almeno 20 minuti. Scoprire la salsa, mescolare e proseguire cottura a tegame scoperto e fiamma media, fino a completa cottura.
Preparare le pappardelle: impastare le uova con la farina e formare un panetto omogeneo. Stendere e arrotolare la pasta. Tagliare le pappardelle, arrotolarle a nido e lasciare asciugare qualche minuto. Mettere a bollire in acqua salata in una pentola capiente. Scolare le pappardelle e unisrle nella terrina con il sugo. Mantecare la pasta nel condimento.
Servire le pappardelle alle cipolle calde.

Pappardelle al sugo fresco di pomodoro e cipolla ricetta

Crostata esotica

Ingredienti:

Per la frolla:
120 g di farina integrale
120 g di farina 00
125 g di burro
125 g di zucchero semolato
1 uovo
1 pizzico di sale
½ stecca di vaniglia
5 g di lievito in polvere

Per la confettura di papaya:
1 papaya media matura
65 g di zucchero di canna
1 lime

Per la crema allo zabaione:
500 g di mascarpone
150 g di zucchero semolato
1 bicchiere di Marsala o Porto
1 + ½ foglio di colla di pesce
6 tuorli

Per la decorazione:
frutta esotica a piacere

Incidete per lungo la stecca di vaniglia e con la punta di un coltello estraete i semi. Mettete in una impastatrice la vaniglia, il burro morbido e lo zucchero (in alternativa impastate a mano). Aggiungete il resto degli ingredienti. Formate un panetto, rivestitelo con della pellicola e lasciatelo riposare per almeno un’ora nel frigorifero.

Riprendete la pasta e stendetetela con il mattarello di uno spessore di 3-5 mm. Disponete la pasta in una tortiera imburrata e infarinata, forate il fondo con una forchetta. Rifinite i bordi con il mattarello ed eliminare gli eccessi di pasta. Per far sì che l’impasto non si ingrossi troppo in cottura, disponete sul fondo dei fagioli secchi o ceci. Infornare a 175° per 25 minuti.

Tagliate e sbucciate la papaya, ponetela in un pentolino con lo zucchero e il lime. Fate cuocere la polpa per almeno mezz’ora, dopodiché versatela sul fondo della pasta frolla, facendo un primo strato. Preparate la crema, Lavorando i tuorli con lo zucchero e fate cuocere a bagnomaria per 20 minuti.

In un pentolino fate ridurre il Marsala e unite la colla di pesce ammollata. Amalgamate e versate nella crema, insieme al mascarpone. Mescolate bene e lasciate raffreddare. Versate la crema in una sacca da pasticcere con una bocchetta a stella e farcite la torta creando degli spumoncini di crema. Decorate a piacere con la frutta esotica.  con la frutta a piacere.

Crostata esotica ricetta

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.