Rex 8: anticipazioni trama prima puntata 27 febbraio 2015 Rai2

Dopo l'ottimo successo della settima serie italiana, la prima con protagonista Francesco Arca e la regia dei Manetti Bros (tutti confermati), questa sera - venerdì 27 febbraio 2015 - parte su Rai2 l'ottava stagione di Rex. In onda i primi due episodi intitolati Celeste e Cadavere scomparso.

Dopo l’ottimo successo di ascolti della settima serie italiana, la prima con protagonista Francesco Arca nel ruolo del commissario Marco Terzani e la regia dei Manetti Bros (tutti confermati), questa sera – venerdì 27 febbraio 2015 – parte su Rai2 l’ottava stagione di Rex con la prima puntata alle 21.10. Tante le novità, tra le quali la più rilevante è il cambio di genere chiesto dalla produzione tedesca: da giallo di investigazione a poliziesco di azione. Una sfida accolta con favore dai Manetti Bros, come detto confermati alla regia così come Francesco Arca, Domenico Fortunato (il vice commissario Alberto Monterosso) e la vera star della serie: il pastore tedesco Rex. Insieme a loro rivedremo anche, tra gli altri, lo psicologo costretto su una sedia a rotelle Carlo Papini, il primo dirigente di Polizia Annamaria Fiori, il tecnico informatico Laura Malforti, il capo della Polizia Scientifica Giorgio Vettori e il medico legale Sonia Randalli. Inoltre, sarà protagonista per un episodio di questa ottava stagione di Rex Serena Rossi, già apprezzata nella prima stagione di Che Dio ci aiuti e vincitrice dell’ultima edizione di Tale e Quale Show.

Nel primo episodio di questa sera, intitolato Celeste, “un feroce omicidio viene consumato nel retro di una discoteca di Roma. L’assassino è Massimo Breviglieri, un rampollo di famiglia ricca. Suo padre Giovanni è disposto a tutto per evitargli il carcere, anche a ricorrere a soluzioni criminali come assoldare qualcuno per uccidere l’unica donna che ha visto in volto Massimo: Celeste Loran, una top model francese che era presente nella stessa discoteca. Che Celeste sia una VIP rende più complicato per il commissariato gestire le cose con discrezione. E che sia incidentalmente una donna bellissima è per Terzani uno sprone in più per ospitarla a casa sua, insieme a Rex, in modo da offrirle protezione lontano dai paparazzi.  Le cose non saranno però affatto semplici: i continui agguati di killer prezzolati, che sembrano sapere sempre benissimo dove Terzani e Rex si trovano, fanno nascere il sospetto che anche all’interno del commissariato qualcuno stia giocando sporco…”.

A seguire il secondo episodio, dal titolo Cadavere scomparso, nel quale “Cesare Lanzafame è un criminale ‘in pensione’, proprietario di un circolo sportivo, e ancora invischiato in giri poco puliti. Per la precisione, custodisce la refurtiva di due feroci rapinatori, Franco Vannini e Luca Formello, in attesa che si calmino le acque.  Maurizio Torre, Vito Somma e Asso Palombo sono tre criminali di mezza tacca che, nel tentativo di derubarlo finiscono senza volere per ucciderlo. Rex si accorge di loro mentre cercano di disfarsi del cadavere e cerca di comunicarlo in qualche modo a Terzani, il quale pur non riuscendo a decifrare il ‘linguaggio’ del suo compagno a quattro zampe, capisce che quei tre ragazzi stanno coprendo qualcosa di losco. Coi tre barricati nel circolo insieme al cadavere e Terzani e Rex che cercano un modo di capire cosa stia succedendo, arrivano anche Vannini e Formello a complicare la situazione…”.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.