GP F1 Abu Dhabi 2014: Hamilton campione del mondo

Update fine gara: Hamilton si aggiudica il GP degli Emirati Arabi ad Abu Dhabi e, per la seconda volta in carriera, il titolo di campione del mondo. Dopo di lui le due Williams di Bottas e Massa. Secondo nel Mondiale Rosberg, oggi fuori dalla zona punti per via di molti problemi. Ancora una prova incolore delle Ferrari.

Ultimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1 2014 ad Abu Dhabi, sul circuito di Yas Marina, con il GP degli Emirati Arabi. Oggi – domenica 23 novembre 2014 – si corre l’ultima gara della stagione, quella che assegnerà il titolo di campione del mondo a Hamilton (334 punti) o Rosberg (317 punti). Vi ricordiamo che oggi i punti di gara saranno raddoppiati, e questo significa 50 punti per il vincitore. Nelle qualifiche di ieri, Nico Rosberg ha firmato la pole position girando in 1.40.480. Seconda piazza per Hamilton (+0.386). Dietro alle Mercedes, in seconda fila, le Williams di Bottas (+0.545) e Massa (+0.639), poi in terza fila Kvyat (Toro Rosso) e Button (McLaren). Male le Ferrari, che partiranno dalla quarta fila con Raikkonen (+1.756) e Alonso (+2.386). Retrocesse in ultima fila le Red Bull di Ricciardo e Vettel, che erano 5° e 6°, per una penalizzazione dovuta alle alette troppo flessibili.

Hamilton vince il Mondiale se…

Hamilton rimane nettamente favorito con 17 punti di vantaggio, ovviamente vince il mondiale se arriva in qualunque posizione davanti al compagno di team Rosberg. Se invece il tedesco dovesse avere la meglio sull’inglese e vincere il GP, a Hamilton occorrerebbe arrivare secondo per mantenere 3 punti di vantaggio e vincere il titolo (Classifica Hamilton 370, Rosberg 367). Lo scenario sarebbe differente se Rosberg arrivasse secondo, con Hamilton a cui basterebbe arrivare almeno quinto per conservare il vantaggio (Hamilton 354, Rosberg 353). Con Rosberg terzo invece, Hamilton potrebbe arrivare anche sesto, oppure gli bastarebbe l’ottava posizione se a fine gara Rosberg finisse quarto (Hamilton 342, Rosberg 341). Infine, nessun calcolo se Rosberg arrivasse oltre il sesto posto, con Hamilton campione del mondo in ogni caso.

Il meteo, vedendo gli ultimi dati aggiornati da Abu Dhabi, continua ad essere ottimale. Cielo sereno o poco nuvoloso senza alcuna possibilità di pioggia. I venti sono deboli o assenti, la temperatura dell’aria sarà intorno ai 26/28 °C durante la gara del GP degli Emirati Arabi sul circuito di Yas Marina. Ovviamente vi terremo costantemente aggiornati man mano che i dati meteo da Abu Dhabi si aggiornano.

GP F1 Emirati Arabi 2014 – Abu Dhabi, circuito di Yas Marina – Gara di domenica 23 novembre – Info diretta Tv e streaming video Sky e Rai (tutti gli orari sono italiani, Abu Dhabi è a +3h rispetto all’Italia):

Ore 12.25: Paddock Live Pre Gara (diretta Tv Sky Sport F1 HD*).

Ore 14.00: Gara – GP F1 Emirati Arabi 2014 da Abu Dhabi, circuito di Yas Marina (diretta Tv Sky Sport F1 HD*, Rai1** e Rai HD).

Ore 16.00: Paddock Live Post Gara (diretta Tv Sky Sport F1 HD*).

* Anche in streaming video su Sky Go.

** Anche in streaming video su Rai.Tv.

Info diretta in chiaro Rai: dalle ore 13.10 Pole Position – Gara (diretta Rai1 e Rai HD con Franco Bortuzzo, commento di Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli – Anche in streaming video su Rai Tv –> Rai1 live streaming).

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.