Quinta Colonna: streaming puntata 20 ottobre – Video replica Rete4

Torna oggi – lunedì 20 ottobre 2014 in prima serata dalle 21.15 su Retequattro – Quinta Colonna, il settimanale Mediaset di approfondimento politico, sociale ed economico condotto in diretta da Paolo Del Debbio. L’espulsione dei dissidenti del Circo Massimo dal M5S annunciata da Beppe Grillo (Giorgio Filosto, Orazio Ciccozzi, Pierfrancesco Rosselli e Daniele Lombardi, protagonisti a Roma di #Occupypalco, che seguono Marco Fabbri, sindaco di Comacchio che si era candidato alle provinciali), l’omossessualità e la politica, l’allarme scabbia all’ospedale di Ragusa, il rischio ebola e i profughi a Milano, lo scandalo del San Camillo di Comacchio sono i temi al centro della puntata odierna. Per chi avesse perso la puntata, può rivederla (cliccando sull’immagine a fondo articolo) in replica sul sito web di Mediaset.

Come di consueto, l’appuntamento prenderà il via con il faccia a faccia tra il conduttore e un leader politico: questa settimana protagonista del confronto con Del Debbio è Rosy Bindi, dal 22 ottobre 2013 presidente della Commissione parlamentare antimafia. A movimentare ulteriormente il dibattito in studio, moderato dal conduttore, ci penseranno gli ospiti, che per l’occasione saranno Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, Micaela Campana del PD, Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, Khalid Chaouki del PD, Maria Rita Gismondo, direttore del Dipartimento di Microbiologia dell’Ospedale Sacco, il presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti, Patrizia Bolognani, ass. capo Divisione Anticrimine Padova e il blogger Daniele Martinelli. Come nelle precedenti puntate, non mancheranno i collegamenti esterni che vedranno coinvolti nel dibattito i cittadini. Stasera è la volta delle piazze di Pozzallo (Ragusa) e Comacchio (Ferrara).

Vi ricordiamo che i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.

Quinta colonna – replica settima puntata 20-10-2014 – Video

Quinta colonna - replica settima puntata 20-10-2014 - Video

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.