Quinta Colonna: streaming prima puntata. Video replica

Oggi alle 21.15 – lunedì 8 settembre 2014 – torna dopo la pausa estiva il talk show su politica ed economia condotto da Paolo Del Debbio in prima serata su Rete4: Quinta Colonna. Al centro di questa prima puntata stagionale ci sarà lo sciopero minacciato dai sindacati di Polizia, dopo la riconferma da parte del governo Renzi del blocco degli stipendi agli statali anche per il 2015. Motivazioni comprensibili espresse in maniera inaccettabile secondo Angelino Alfano, una dichiarazione che però non cambia il fatto che lo sciopero, non solo da parte della Polizia di Stato, è una minaccia più che concreta. Nel corso della serata proseguirà anche l’iniziativa avviata la scorsa stagione, c’è lavoro@per te, con Quinta Colonna che ospita “i rappresentanti di due aziende cui i telespettatori possono inviare il proprio curriculum, alla quale si aggiunge la presenza di onlus in cerca di volontari per continuare le proprie opere di assistenza”. Per chi avesse perso la puntata, può rivederla (cliccando sull’immagine a fondo articolo) in replica sul sito web di Mediaset.

A movimentare il dibattito in studio moderato dal conduttore Paolo Del Debbio ci penseranno gli ospiti, che per l’occasione saranno Carmela Rozza del PD, Giorgia Meloni di FdI-AN, Simona Bonafè del PD, Maurizio Gasparri di FI, Rosario Trefiletti, presidente della Federconsumatori, Gabriele Salvatore, esponente del PD e presidente della Commissione Speciale Assegnazione Case Popolari del Comune di Chieti, Daniele Martinelli, ex responsabile comunicazione del M5S, Mario Giordano e Don Davide Banzato. Come nelle precedenti edizioni, non mancheranno i collegamenti esterni che vedranno coinvolti nel dibattito i cittadini. Stasera è la volta delle piazze di Milano e Chieti.

Vi ricordiamo che i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.

Quinta colonna – replica prima puntata 08-09-2014 – Video

Quinta colonna replica 1a puntata - Video

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.