Italia – Irlanda: probabili formazioni e info diretta tv e streaming in chiaro 31-5-2014

Appuntamento importantissimo per l’Italia questa sera alle 20.45 (ora italiana) allo stadio Craven Cottage di Londra. Gli azzurri affronteranno la Repubblica d’Irlanda in una partita in cui il ct Cesare Prandelli sceglierà i 23 da convocare per gli imminenti Mondiali di Brasile 2014. Un match fondamentale specialmente per Giuseppe Rossi, rientrato da poco da un lungo infortunio, che si giocherà l’ultima chance per rientrare tra i convocati. In effetti il mister potrebbe portare in Brasile 24 calciatori, se non 25, avvalendosi della norma FIFA che consente sostituzioni per infortunio fino a 24 ore prima della partita d’esordio. Lo stesso Prandelli ha fatto capire che molto probabilmente terrà in seria considerazione questa opzione. Chi sarà a rappresentare i nostri colori al Mondiale dei Mondiali?

Staremo a vedere, per ora ecco le probabili formazioni di stasera a Londra e le panchine:

Italia (4-4-1-1): Sirigu; Darmian, Paletta, Bonucci, De Sciglio; Montolivo, Thiago Motta, Verratti, Marchisio; Rossi, Immobile. A disposizione in panchina: Buffon, Abate, Maggio, Pasqual, Barzagli, Chiellini, Ranocchia, Candreva, Aquilani, De Rossi, Pirlo, Romulo, Parolo, Balotelli, Cassano, Cerci, Destro, Insigne, Perin, Mirante. Allenatore: Prandelli.

Irlanda (4-2-3-1): Elliot; Coleman, ÒShea, Delaney, Ward; Whelan, Wilson; McGeady, Hoolahan, McClean; Long. A disposizione in panchina: Forde, Keogh, Hendrick, Clark, Quinn, Murphy, Doyle, Cox, Sammon. Allenatore: O’Neill.

Arbitro: Oliver (Inghilterra).

Marco Mazzocchi condurrà il presentation studio insieme a Bruno Gentili dalle 20.30 su Rai1 e Rai HD. Alle 20.45, sempre su Rai1 e Rai HD, inizierà la diretta tv di Italia – Irlanda dallo stadio Craven Cottage di Londra con telecronaca di Stefano Bizzotto e commento tecnico di Beppe Dossena. Bordocampo e interviste saranno a cura di Alessandro Antinelli. Segui Italia – Irlanda in streaming video dalle 20.45 –> Rai1 live streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.