Le Iene: anticipazioni servizi mercoledì 21 maggio 2014 su Italia 1

Dopo una settimana di stop forzato dovuto alla messa in onda della finale di Europa League, vinta dal Siviglia sul Benfica mercoledì scorso, stasera tornano Le Iene. Oggi infatti – mercoledì 21 maggio 2014 – Teo Mammucari, Ilary Blasi e la Gialappa’s Band condurranno il tredicesimo appuntamento stagionale su Italia 1 con il programma più irriverente della tv Mediaset. Attualità e satira saranno ancora una volta gli ingredienti principali della puntata, che vedrà tra i servizi in onda quello di Andrea Agresti sui tassisti milanesi, su tutte le furie per via di Uber, un servizio di auto a noleggio con conducente fondato da una società di San Francisco. Nello specifico, le motivazioni della protesta nascono dal fatto che sia stata inserita l’opzione Uberpop, con la quale chiunque abbia una patente valida può usare la propria auto per trasportare clienti. Si tratta di concorrenza sleale come sostengono i tassisti? La Iena Agresti è andato a constatare di persona, diventando lui stesso conducente Uber a Milano per qualche giorno…

Spazio anche a un’inchiesta sconvolgente di Luigi Pelazza, che stavolta si occuperà di traffico di esseri umani dalla Libia. La Iena, che è volata in Africa, è riuscita a infiltrarsi in un’organizzazione criminale che si occupa di questi sporchi affari in tutta Europa, venendo a conoscenza di molti trucchi usati per fuggire alla legge e correre meno rischi possibili. E ancora, Matteo Viviani ci porterà anche questa settimana nel complesso e non sempre trasparente mondo dei conflitti di interesse che spesso si celano dietro agli affidi di minori, mentre Nadia Toffa ci parlerà, ancora una volta, del pericoloso fenomeno dei blog pro-anoressia, sempre più diffusi in rete. Questo e tanto altro questa sera – mercoledì 21 maggio 2014 – a Le Iene dalle 21.10 su Italia 1.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.