Report: streaming Rai3 lunedì 12 maggio 2014 – Video replica

Questa sera, lunedì 12 maggio 2014, torna Report di Milena Gabanelli in prima serata su Rai 3, la storica trasmissione di inchieste che si alterna a periodi in palinsesto con Presadiretta di Riccardo Iacona. La puntata di oggi, intitolata Shale caos, si occuperà del futuro energetico in Italia, in Europa e nel mondo intero. Fracking e Shale Gas sono quello che ci aspetta? Alla luce delle informazioni attendibili disponibili, si può affermare che esiste una correlazione fra il terremoto in Emilia Romagna e le pratiche di estrazione? Lo stoccaggio di idrocarburi è ancora praticabile in Italia alla luce delle nuove scoperte sulla relazione tra estrazione e iniezione di fluidi nel sottosuolo e sismicità? Il governo si preoccupa di questi temi? Cosa ha in progetto di fare in tema di energia?

Quotiamo dal sito ufficiale della trasmissione Rai: – “Per capire meglio se esistono nuove frontiere percorribili per l’estrazione di  gas e  petrolio, abbiamo fatto un viaggio tra gli Stati di New York, Pennsylvania e Texas. Siamo stati nei luoghi dove si sta praticando l’estrazione dello shale gas, attraverso la pratica del fracking, la frantumazione del sottosuolo  attraverso pressioni e solventi chimici. Una tecnica che consente di  estrarre il gas e il petrolio intrappolati tra le rocce, non senza conseguenze per gli abitanti che dai loro rubinetti vedono uscire acqua puzzolente che s’incendia a causa del metano che a seguito delle frantumazioni è penetrato nella falda acquifera. Ma è questo il futuro che ci aspetta? Abbiamo incontrato gli esperti delle più importanti università americane che ci hanno rivelato i limiti e pericoli ambientali del fracking, così come gli inconvenienti economici di quello che viene presentato come il nuovo rinascimento energetico d’oltre oceano. Ma l’aspetto più inquietante è che alcuni autorevoli studi proverebbero una correlazione tra l’estrazione dello shale gas e i terremoti…”. Segui Report in streaming dalle 21.05 –> Rai3 live streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.