Purché finisca bene – La tempesta: streaming 28 aprile 2014 – Video replica

Oggi – lunedì 28 aprile 2014 – va in onda il quinto e ultimo appuntamento del ciclo Purché finisca bene, una serie di film per la tv in prima serata su Rai 1 caratterizzata dai toni leggeri della commedia sentimentale nostrana. L’Italia dei nostri giorni, con i suoi problemi e i suoi paradossi, raccontata attraverso un viaggio all’insegna dell’ironia e del divertimento in cinque storie appassionanti, interpretate da cast d’eccezione, per indagare sui sentimenti e per conoscere meglio i nostri limiti e i nostri difetti. Dopo Una Ferrari per due (con protagonisti Neri Marcorè e Giampaolo Morelli), Una coppia modello (con Daniele Pecci, Sergio Assisi e Bianca Guaccero) e Un marito di troppo (con Cristiana Capotondi, Giorgio Marchesi e Flavio Parenti) e Una villa per due (con Neri Marcorè, Giampaolo Morelli, Donatella Finocchiaro, Giuliana Lojodice e Selvaggia Quattrini), oggi è il turno del film La Tempesta, scritto e sceneggiato da Elena Bucaccio, Alessandro Sermoneta e Giulio Calvani per la regia di Fabrizio Costa. Nel cast attori, tra gli altri, segnaliamo Nicole Grimaudo, Giovanni Scifoni, Nino Frassica, Ennio Fantastichini e Leonardo della Bianca.

Aldo Del Serio scompare misteriosamente. Era in vacanza ai tropici con la moglie, quando c’è stato uno tsunami. Nessuno riesce a mettersi in contatto con lui. La situazione è grave, la sua azienda di ceramiche di eccellenza è rimasta senza guida e c’è anche un bambino bielorusso appena adottato – Natoli (Leonardo della Bianca) – da accogliere all’aeroporto. Bisogna trovare qualcuno che lo sostituisca, e si pensa subito ad uno di famiglia. Ma c’è solo il fratello Paolo (Giovanni Scifoni), uno sfaccendato bambinone che si spaccia per fotografo per rimorchiare le modelle. Bisogna trasformarlo in un padre/manager prima che il bambino, i servizi sociali e il mercato della ceramica si accorgano che non lo è. Per fortuna c’è Manuela (Nicole Grimaudo), operaia in azienda, mix di affidabilità, buoni principi, bellezza popolana e intransigenza: è la vicina di casa di Paolo. Lo odia – lui sciupafemmine nullafacente, lei sognatrice operosa – ma adora, ricambiata, il bambino. Sta ai due superare le granitiche, reciproche diffidenze per il bene del bambino e per tenere a galla la fabbrica in attesa del ritorno di Aldo. La vita in azienda però è dura. Sono tempi di crisi: niente credito, meno ordini e più tasse. I bilanci sono in rosso: per salvare l’azienda bisogna licenziare parte degli operai, e Manuela è tra questi. È il momento per Paolo di diventare uomo… L’appuntamento con La Tempesta è per stasera – lunedì 28 aprile 2014 – alle 21.10 su Rai 1.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.