Una buona stagione: streaming 22 aprile 2014 – Video replica

Questa sera – martedì 22 aprile 2014 – va in onda la quarta puntata su sei totali della fiction su Rai Uno intitolata Una buona stagione. Una saga familiare, diretta da Gianni Lepre e Fabio Jephcott e prodotta dalla Palomar insieme a Rai Fiction, che vede la presenza nel cast di Jean Sorel, Ottavia Piccolo, Alessandro Bertolucci, Riccardo Dal Moro, Marina Giulia Cavalli, Ivano Marescotti e con la partecipazione straordinaria di Luisa Ranieri. Al centro del racconto ci sono le travagliate vicende della famiglia Masci, da sempre stimati viticoltori, che cercano di fare quel salto di qualità che porterebbe il loro vino nell’Olimpo dell’enologia e del mercato mondiale.

Il loro sogno, però, non sarà facile da realizzare e i membri della famiglia si troveranno di fronte ad una serie di ostacoli da oltrepassare e tanti misteri da risolvere. Nella quarta puntata in onda questa sera, Andrea, arrestato in Germania con l’accusa di truffa, è costretto a collaborare con gli inquirenti per rintracciare Devcenko. In cambio gli viene promessa la libertà, ma lui rifiuta di aiutare le forze dell’ordine dichiarandosi innocente su tutti i fronti. Emma intanto, nonostante il dolore per l’arresto del figlio, decide di continuare a lavorare e vendere il vino per pagare la rata in scadenza. Nel frattempo, Michel cerca di scoprire cosa si nasconde dietro l’arresto di suo figlio Andrea e chiede a Elisabetta di aiutarlo a scoprire la verità. Mentre Jacopo porta avanti il piano di Olga, sabotando il vino della Santangelo, Andrea viene rilasciato per mancanza di prove e, tornato alla tenuta, scopre che tutto il vino è ormai rovinato. Devcenko allora raggiunge Andrea e gli propone di lavorare per lui con un macchinario per depurare il vino intossicato. Intanto, mentre Lavinia fugge con Picchio facendo perdere le sue tracce, Silvia allontana Andrea e si avvicina a Guido… L’appuntamento con la quarta puntata di Una buona stagione è fissato per questa sera dalle 21.10 su Rai 1.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.