Il segreto: anticipazioni puntata di stasera mercoledì 2 aprile in prima serata su Canale 5

Nuovo appuntamento con le storie e gli amori passionali e contrastati de Il segreto, questa sera, mercoledì 2 aprile in prima serata su Canale 5 con gli episodi numero 254, 255 e 256. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati delle storie di Puente Viejo, piccolo borgo della Spagna di inizio novecento nel quale sono ambientate le vicende dei personaggi della soap campione di ascolti. Ecco alcune anticipazioni di quello che vedremo in questi tre nuovi episodi…

Mentre Sebastian e Alfonso fanno pace, Emilia decide di affrontare Dolores, che continua a parlare male della famiglia Ulloa. Efren muore circondato da tutti i suoi cari. Mentre tutti in paese piangono la sua prematura scomparsa, Mauricio è intenzionato a farsi giustizia da solo. Intanto, Olmo rivela a Soledad il suo piano per avvelenare lentamente donna Agueda. La ragazza resta sconvolta.

Dolores cambia giudizio sulla povera Marita e decide di darle una mano. Nel frattempo, Juan sembra aver sconfitto Pardo, ma Rosario gli chiede comunque di andarsene di casa per evitare ulteriori problemi. Raimundo svela ad Alfonso e ad Emilia che, per aiutare Sebastian, ha compromesso tutte le proprietà della famiglia.

Mauricio vuole vendicare la morte di Efren, ma Tristan e Pepa riescono a fermarlo e a consegnare i colpevoli dell’omicidio del giovane alla giustizia. Francisca non riesce a provare pietà nè per Efren nè per lo sfortunato destino di Sebastian e quando Calvario menziona che Agueda e Raimundo sarebbero una bella coppia, la caccia in malomodo.

Pepa è sconvolta dopo la morte di Efren e Tristan la conforta. Emilia, invece, è furiosa con il padre e gli dice che non lo perdonerà mai. Juan chiede aiuto a Enriqueta per vendicarsi di Soledad, colpevole di aver mandato in fumo i suoi sogni di gloria, ma lei rifiuta.

Qui le anticipazioni delle puntate dal 31 marzo al 5 aprile 2014.

Scritto da Alias__

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.