Che tempo che fa anticipazioni, ospiti, streaming domenica 16 marzo 2014

Rivedi questa puntata – Video replica.

Nuova puntata extended dello storico talk di Fabio Fazio, Che tempo che fa, questa sera – domenica 16 marzo 2014 – su Rai 3 dalle 20.10 alle 22.30 circa, quando lascerà spazio al talent per scrittori Masterpiece. Ancora una serata ricca di ospiti vari e interessanti presentati da Filippa Lagerbäck, che saranno nello specifico Pier Luigi Bersani, Giovanni Floris, Fabrizio Gifuni e Francesco Bruni, Perturbazione, Diodato, Massimo Gramellini e Luciana Littizzetto. Politica, musica, letteratura, cinema e comicità per rendere questa domenica sera più piacevole a chi sarà sintonizzato su Rai3.

Apriranno la puntata Fabrizio Gifuni (nella foto) e Francesco Bruni, rispettivamente attore protagonista e regista del film Noi 4, nelle sale cinematografiche dal prossimo 20 marzo. Spazio poi a Pier Luigi Bersani, per la prima volta in uno studio televisivo dopo essere stato dimesso dall’ospedale dove è stato operato per un’emorragia cerebrale, che parlerà della sua visione della politica italiana e del nuovo governo di Matteo Renzi, subentrato al suo amico Enrico Letta. Seguirà l’incontro con Giovanni Floris, giornalista e conduttore di Ballarò, al suo esordio come scrittore di romanzi con il libro Il confine di Bonetti, dal 12 marzo in libreria. Per quanto riguarda la musica, saranno della serata i Perturbazione, che, dopo aver rieditato il loro sesto album, Musica X, con l’inserimento dei due brani presentati al 64° Festival di Sanremo eseguiranno live in studio L’unica.

L’appuntamento cult con la comicità e la satira di Luciana Littizzetto e Che fuori tempo che fa, con Massimo Gramellini e Fabio Fazio che commentano le notizie indimenticabili e imperdibili della settimana con ospiti, collegamenti in diretta e la musica di Diodato, concluderanno questa puntata di Che tempo che fa che terminerà alle 22.30 circa.

Segui Che tempo che fa in live streaming dalle 20.10: Rai3 live streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.