Una grande famiglia 2: anticipazioni trama 6a puntata giovedì 21-11-2013 Rai 1

Qui il video della replica.

Si è concluso giovedì passato – 14 novembre – il quinto intrigante appuntamento con Una grande famiglia 2 (qui il video della replica), ma le passionali vicende di casa Rengoni torneranno a farci compagnia questa sera – giovedì 21 novembre – alle 21.10 su Rai Uno con la sesta puntata su otto totali di questa fiction di successo diretta da Riccardo Milani con Stefania Sandrelli, Alessandro Gassmann, Gianni Cavina, Stefania Rocca, Sonia Bergamasco, Giorgio Marchesi, Sarah Felberbaum, Primo Reggiani, Piera Degli Esposti, Valeria Solarino, Cesare Bocci e Massimo Popolizio. Nuovi intrighi, litigi, misteri e colpi di scena del tutto inaspettati ci attendono anche nel sesto appuntamento di oggi. Dopo il salto una breve anticipazione di quello che vedremo…

Una grande famiglia 2: trama 6a puntata:

Edoardo (Alessandro Gassman) cerca di portare tutti dalla sua parte mostrandosi in famiglia come la vittima del tradimento di sua moglie Chiara (Stefania Rocca) con suo fratello Raoul (Giorgio Marchesi). Sua madre Eleonora (Stefania Sandrelli) è distrutta da tutta questa situazione, si rifiuta di parlare a Raoul e si scontra con il marito Ernesto (Gianni Cavina), che le chiede di restare fuori dalle vicende che coinvolgono i suoi due figli, che arrivano anche a picchiarsi con violenza (vedi foto in alto) per via di Chiara.

Edoardo decide allora di usare le maniere forti, impedendo al figlio Tino (Filippo De Paulis) di parlare con la madre. Questo sconvolge profondamente Valentina (Rosabell Laurenti), che dopo il riavvicinamento con suo padre si allontana di nuovo, iniziando a capire le ragioni che hanno portato sua madre ad allontanarsi da lui. Nel frattempo la moglie del commissario De Lucia (Massimo Popolizio) muore improvvisamente, facendo andare in profonda crisi il poliziotto. Quei soldi che ha ottenuto da Raoul, che continua ad essere manipolato e ricattato, ora non gli servono più…

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.