Anticipazioni Il segreto: trama puntata di martedì 5 novembre 2013

Pepa è sfuggita all’aggressione di Carlos e non ne fa parola con Alberto. Nel frattempo, Emilia decide di non partire più per Madrid, per restare vicino al padre. Mentre Virtudes e Gerardo tentano di rubare dalla cassaforte della conserveria… Dopo il salto una breve anticipazione della puntata numero 107, in onda martedì 5 novembre 2013 alle 16.10 su Canale 5.


Carlos si nasconde in casa di Pepa per ucciderla al suo rientro, ma il comandante Sanz sventa l’omicidio e lo arresta; in carcere, il prigioniero riceve la visita di suo fratello Tristan, al quale ribadisce la volontà di uccidere Pepa, poiché la ritiene colpevole dell’incendio della sua casa e della morte della sua famiglia. Carlos poi mette in guardia Tristan sulla pericolosità di Pepa.

Juan viene sorpreso in casa Montenegro, ma la duchessa Eloisa lo salva dalle ire di donna Francisca, in quanto lei stessa l’ha convocato lì perché la ritragga. Eloisa pretende inoltre che la matrona si scusi con lui…

Donna Francisca giura di vendicarsi con tutti i Castaneda se Juan accetterà il lavoro, pertanto la famiglia chiede al giovane di rinunciarvi, ma lui, testardo come al solito, rifiuta, facendosi scudo della presunta protezione di donna Eloisa.

Nel frattempo, mentre don Anselmo cerca di convince Emilia ad andare a lavorare a Madrid, Pepa accetta la proposta di Tristan di fuggire da Puente Viejo, ma donna Francisca, venuta a conoscenza del piano, informa Alberto perché lo impedisca. Tuttavia, quando il dottore affronta Pepa, questa gli rinnova le sue intenzioni. Poco prima di partire Pepa lo trova privo di sensi, con una confezione vuota di medicinali accanto.

Sebastian allontana definitivamente e brutalmente Virtudes, venuta a salutarlo, e propone a Ramiro e Alfonso di gestire il conservificio in sua assenza. I due accettano…

Scritto da Alias__

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.