Linea Gialla: anticipazioni puntata di oggi 29-10-2013 in diretta tv-streaming La7

Continua oggi – martedì 29 ottobre 2013 in diretta tv-streaming (link diretto a fondo articolo) in prima serata su La7 – il programma sui maggiori casi irrisolti di cronaca italiana condotto da Salvo SottileLinea Gialla. L’ex conduttore Mediaset non ha ottenuto fino ad ora i risultati sperati dal punto di vista degli ascolti, anche se a livello qualitativo forse la trasmissione meriterebbe qualcosa in più. Il pubblico però rimane sovrano, e a Salvo Sottile e la sua redazione non rimane che tentare di proporre un prodotto sempre migliore sperando in miglior sorte a livello di Auditel. Vediamo allora cosa vedremo in questa settima puntata di Linea Gialla

Questa sera si parlerà ancora una volta del vecchio caso Cogne che recentemente ha visto Annamaria Franzoni (nella foto in alto a destra), condannata nel 2007 in appello a 16 anni di carcere per l’omicidio del figlio Samuele Lorenzi, essere ammessa a un programma di lavoro esterno dal carcere di Bologna presso un laboratorio di sartoria. Spazio anche alla vicenda della piccola Maria, con l’inviata di Linea Gialla Lucilla Masucci che è andata in Grecia per raccontare la vera storia di questa bambina trovata il 15 ottobre scorso in un campo rom greco a Farsala. Si è scoperto che Maria è stata venduta dalla famiglia di origine a una coppia di zingari per circa 250 euro, somma utile affinchè i genitori potessero far ritorno in Bulgaria. In questa puntata di Linea Gialla si parlerà inoltre del caso di Modena in cui una sedicenne è stata violentata da cinque compagni di classe. Una festa di compleanno estiva si è trasformata in un incubo che la ragazza ha tenuto segreto per mesi, ma che adesso è oggetto di indagini da parte della polizia.

L’appuntamento con Salvo Sottile e la settima puntata del suo nuovo programma, Linea Gialla, è fissato per questa sera – martedì 29 ottobre 2013 – in diretta tv su La7 dalle 21.10 – Anche in live streaming –> La7 streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.