Le Iene: anticipazioni – info diretta tv e streaming Italia 1 martedì 22 ottobre 2013

Qui il video della puntata.

Tornano Le Iene su Italia 1 con la quarta puntata della nuova stagione in onda in diretta tv-streaming (link a fondo articolo) in prima serata oggi, martedì 22 ottobre 2013. A partire dalle 21.10 Teo Mammucari e Ilary Blasi, con le incursioni della Gialappa’s Band, introdurranno i vari servizi, tra i quali ce ne sarà uno, centrale e molto interessante, sulla TAV Torino-Lione. Secondo i NO-TAV, un documento del governo francese (visibile anche pubblicamente in rete) chiamato Mobilitè 21 riporta testualmente che nessuna grande opera, tra cui l’alta velocità tra Lione e Torino, si realizzerà in Francia prima del 2028-2030. Le Iene non solo hanno verificato l’esistenza del documento, hanno anche intervistato Ives Crozet, uno dei 10 membri della commissione Mobilitè 21, professore di Economia all’Università di Lione e membro del Laboratorio di Economia dei Trasporti.

Riportiamo testualmente da uno stralcio dell’intervista pubblicato su mediaset.it:

Iene: Abbiamo letto una data prima della quale non potranno iniziare i lavori. Ce la può confermare?
Crozet: Il Governo ha ricevuto il rapporto della commissione Mobilitè 21 alla fine del giugno 2013 e il 9 luglio 2013 il Primo Ministro ha fatto una comunicazione sugli investimenti futuri e ha confermato che avrebbero seguito le conclusioni del rapporto Mobilitè 21. Cioè, che avrebbe dato la priorità agli investimenti sulle stazioni parigine e che il solo progetto futuro entro il 2030 sarebbe stato la linea Bordeaux-Tolosa.

Iene: Qual è la linea ufficiale del governo francese su quest’opera?
Crozet: Per noi è molto chiaro che i Governi da molti anni cercano di rimandare questo progetto senza mai osare dire la verità: cioè che andrebbe fermato. Sempre più persone sostengono che il progetto è troppo costoso e che soprattutto non corrisponde a una reale domanda e che se si realizza questo progetto il traffico e l’utilizzo sarà veramente basso. Quindi sarà un progetto con una grande capacità di traffico ma non sarà utilizzato. Tutti i deputati, la corte dei conti, spiegano che questo progetto non è assolutamente prioritario, oltre ad essere molto costoso.

Iene: In Italia si dà per certa la costruzione. Si dice che è fondamentale per l’Europa…
Crozet: Negli orizzonti futuri di realizzazione non verrà realizzato quasi niente prima del 2025-2030.

Iene: I lavori continuano o sono fermi?
Crozet: Per il momento i lavori sono fermi.

Nel corso della puntata segnaliamo anche il servizio di Pablo Trincia, che continua ad indagare sul caso di Erik. La scorsa settimana l’uomo di 33 anni ha raccontato di come la madre, quando aveva solo 14 anni, fosse stata abusata da un prete. Da quel rapporto forzato è nato lui, che cerca ancora giustizia per la madre chiedendo alla diocesi di Ferrara di ridurre allo stato laicale quel prete. Dopo aver ottenuto il riconoscimento di paternità tramite il test del dna nel 2011, Erik ha cercato di farsi sentire in tutti i modi, anche facendo un appello a Papa Francesco nella scorsa puntata de Le Iene.

L’appuntamento con questo e tanto altro è fissato per questa sera su Italia 1martedì 22 ottobre 2013 – in diretta dallo studio 4 di Cologno Monzese dalle 21.10. Oltre alla diretta tv, Le Iene potrà essere seguito anche in simulcast in live streaming –> Le Iene streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.