Anticipazioni Squadra Antimafia 5: trama sesta puntata di stasera 21-10-2013 su Canale 5

Nuovo appuntamento, questa sera, lunedì 21 ottobre 2013, alle 21.10 su Canale 5, con Squadra Antimafia 5, l’avvincente fiction poliziesca diretta da Beniamino Catena, con Marco Bocci, Giulia Michelini e la new entry Ana Caterina Morariu. Dopo il drammatico finale del quinto episodio (qui il riassunto e il video) nel quale abbiamo assistito alla disperazione di Rosy per la presunta morte del figlio Leonardino, c’è grande attesa per la sesta puntata di stasera che si preannuncia quindi ad altissima tensione. Ma il piccolo è stato davero ucciso? Dopo il salto una breve anticipazione della trama…

Rosy (Giulia Michelini), dopo lo shock subìto, ha un crollo nervoso e viene ricoverata in ospedale. Nel frattempo, Veronica Colombo (Valentina Carnelutti), che è in piena campagna elettorale appoggiata da Achille Ferro, non può nascondersi alla giustizia ancora a lungo. Gli agenti della Duomo, attraverso un’indagine meticolosa sui telefonini sequestrati ad alcuni uomini dei Ferro, riescono ad incastrare uno dei fedelissimi di Achille, Tonino Scarnazza, e lo arrestano.

Messo sotto torchio, il malvivente è costretto a parlare e a fare il nome di Veronica come nuovo complice del boss mafioso. Lara (Ana Caterina Morariu) non ci crede, e pensa che siano solo le menzogne di un uomo che tenta in tutti i modi di evitare anni di carcere. Calcaterra (Marco Bocci) invece lo ritiene credibile, e accetta la storia come verosimile. Le accuse sono gravi, ma Veronica ha un asso nella manica…

Qui le anticipazioni della settima puntata di lunedì 28 ottobre.

Scritto da Marzia Giusepponi.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.