Anticipazioni Il segreto: trama puntata di venerdì 18 ottobre 2013

Tristan è stato arrestato e Pepa decide di rimanere a Puente Viejo. Nel frattempo, Raimundo ed Emilia sono impegnati nella costruzione di una nuova pensione, ma incontrano molte difficoltà. Francisca viene a sapere da don Anselmo che è stato Maximiliano Preto a denunciare Tristan e a farlo finire in prigione. Intanto,  Ramiro e Alfonso propongono un lavoro a Juan, ma lui rifiuta… Dopo il salto una breve anticipazione della puntata numero 92, in onda venerdì 18 ottobre 2013 alle 16.10 su Canale 5.


Carlos accusa Pepa di averlo ingannato facendosi mettere incinta. L’accusa anche di aver provocato l’incendio e giura di vendicarsi. Juan, nonostante scopra che la cassa affidatagli da Tomas contiene esplosivo, accetta comunque di effettuare il trasporto.

Ramiro ed Alfonso cercano di scoprire chi sta boicottando il progetto di Raiumundo. Mentre Emilia, certa che ci sia lo zampino di donna Francisca, l’affronta.

Sebastian va a trovare in prigione Tristan che gli confessa di aver rubato i soldi al conservificio per pagare il ricatto di Maximiliano; gli confida, inoltre, inoltre di aver ucciso i due ufficiali perché volevano sterminare un villaggio di innocenti.

Dolores e Pedro ricevono una lettera da Hipolito che racconta le sue giornate all’accampamento. Sostiene di aver imparato molte cose e di essere diventato un vero uomo, ma in realtà sta solamente mentendo ai genitori.

Ramiro ed Alfonso, che hanno a cuore Raimundo, decidono di chiamare i paesani per organizzare una rivolta contro donna Francisca.

Pepa chiede ad Alberto di scrivere una lettera al Tenente Colonnello dell’ospedale di Madrid per intercedere in favore di Tristan. Alberto acconsente, ma in realtà scrive una lettera che mette in cattiva luce il signor Castro

Scritto da Alias__

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.