Linea Gialla: anticipazioni puntata martedì 15-10-2013 in diretta tv-streaming La7

Continua oggi – martedì 15 ottobre 2013 in diretta tv in prima serata – l’avventura a La7 di Salvo Sottile, che lasciato Quarto Grado su Retequattro (ora condotto da Gianluigi Nuzzi) è approdato sulla rete di Urbano Cairo dove ha esordito a settembre con Linea Gialla. L’ex conduttore Mediaset non ha ottenuto fino ad ora i risultati sperati dal punto di vista degli ascolti, anche se a livello qualitativo la trasmissione meriterebbe qualcosa in più. Il pubblico però rimane sovrano, e a Salvo Sottile non rimane che tentare di risalire la china proponendo un prodotto sempre migliore. In questa ottica, stasera il conduttore del programma e la redazione hanno messo a segno un buon colpo, assicurandosi un’intervista esclusiva a Filippo Campisi, nuovo teste del caso Ragusa.

Questa sera, nella quinta puntata stagionale di Linea Gialla, si parlerà principalmente proprio di Roberta Ragusa, la donna scomparsa il 13 gennaio 2012 dalla sua abitazione di S. Giuliano Terme in provincia di Pisa. Nuove ricostruzioni sono al vaglio degli inquirenti grazie alla testimonianza di Filippo Campisi, Vigile del Fuoco di Gello (Pisa), intervistato stasera in esclusiva da Salvo Sottile. Vi ricordiamo che fino ad ora l’unico indagato risulta essere ancora il marito della donna scomparsa, Antonio Logli. Nel corso della puntata sarà dato ampio spazio anche alla strage di Erba dell’11 dicembre 2006, nella quale furono uccisi a colpi di coltello e spranghe Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la nonna del bambino Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Inoltre, un nuovo capitolo settimanale sarà dedicato al femminicidio con ospiti in studio alcune donne che hanno deciso di raccontare e condividere le loro storie.

L’appuntamento con Salvo Sottile e la quinta puntata del suo nuovo programma, Linea Gialla, è fissato per questa sera – martedì 15 ottobre 2013 – in diretta tv su La7 dalle 21.10 – Anche in live streaming –> La7 streaming.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.