Italia’s Got Talent 2013: replica quinta puntata del 12 ottobre, tutte le esibizioni – Video

Continua il successo per “Italia’s Got Talent 5”, lo show del talento condotto dalla collaudata coppia Rodriguez-Annicchiarico. La quinta puntata andata in onda ieri, sabato 12 ottobre 2013, in prima serata su Canale 5 ha registrato un ascolto di oltre 6 milioni di spettatori, pari al 30,05% di share (qui tutti i dati auditel), vincendo ancora una volta la sfida con Ballando con le stelle, su Rai1. Anche quest’anno l’inflessibile trio di giudici, Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, valutano di volta in volta le performance dei talenti sul palco, fino ad arrivare alla finalissima che vedrà premiato il più talentuoso tra i moltissimi aspiranti con un premio di 100mila euro.

Per chi avesse perso la puntata, può rivederla (cliccando sull’immagine a fondo articolo) in replica sul sito web di Mediaset.

Anche nel quinto appuntamento tanti i talenti che hanno calcano il palco: acrobati, cantanti, equilibristi, barzellettieri, ballerini, contorsionisti, ginnasti, artisti di strada, musicisti, pattinatori, attori, comici, esperti nelle discipline più curiose ed originali… e molto, molto altro!

Ogni concorrente si esibisce sul palco per due minuti, poi inesorabile arriva il verdetto dei giudici: se sono due sì si passa alla fase successiva, se il giudizio positivo arriva da un solo giurato l’esclusione è immediata.

Solo il pubblico è a conoscenza dell’identità e della specialità in cui si esibisce ogni performer, mentre i giudici vivono la sorpresa.

Ma ecco chi, tra le tante esilaranti, talentuose e divertenti esibizioni presentate, ha passato il turno nella quinta puntata di sabato sera:

Stevie Starr: Illusionista americano, propone un numero nel quale ingoia ed espelle una lampadina, delle monete e una palla da biliardo.

Manuela Badessi ed Erica Lombaredelli: Ginnaste con la passione per la pole dance. volteggiano al centro della scena e si avvinghiano con eleganza ad un palo da pole dance.

Mirco Ianeselli e Maurizio Michieletti: Si sono scoperti inventori e presentano quella che può diventare la svolta della loro vita. Accendere il fuoco senza fiammiferi.

Zoran Madzhirov: Grazie al suo talento si è esibito con grandi artisti internazionali tra cui Sting e gli Scorpions. Il musicista accompagna il brano classico “Il volo del calabrone” picchiettando su bottiglie di vetro di varie dimensioni come se fossero un piano.

Zoppis Team: Stuntman. Si esibiscono in esterna facendo il giro della morte all’interno di una sfera.

Sabrina Morante: Ha iniziato a cantare da bambina. Si presenta con un medley di Mina.

Rudi Macaggi: Acrobata professionista. Propone un numero con alcune bottiglie di vetro, una sedia e una palla da basket.

Jason Enygma al secolo Moreno Tonelli: Escapologo deve evadere da cassa di legno dove è stato rinchiuso prima che un’auto gli venga sganciata addosso da una gru.

Effetti collaterali: Gruppo di ballerini. propongono un numero di canto e ballo.

Sacha e Iana in arte Duo Guidi: Sacha appartiene a una famiglia di circensi, Iana, invece viene dal mondo della ginnastica artistica. Propongono un numero sensazionale, mostrando una tecnica perfetta.

Vincenzo Greco e Adriano Falibene in arte Gnegno e Struzzo: Clown. Sono attori professionisti e lavorano insieme da tre anni e mezzo.

Matteo Colucci: Ha iniziato come animatore nei villaggi per sbaglio, ma dopo il primo spettacolo non ha potuto più farne a meno.

Asia Garelli: 15enne della provincia di Cuneo. Propone un numero di ginnastica artistica. Studia da sei anni le discipline circensi e da tre anni si sta specializzando in quella dei tessuti aerei. Il suo sogno è diventare un’acrobata professionista.

Smash Quartet: Si chiamano smash (rompere) per la loro passione di rielaborare e riadattare le cover.

Davide Demasi, in arte Mister David: Giocoliere. Il suo talento è frutto di duro lavoro, un po’ di fortuna e tanta passione. Propone numeri con la bicicletta e la bombetta.

Ivano Gino Nuzzo per tutti Ivan: Propone l’imitazione di Papa Francesco, Renato Zero e Antonio Albanese.

Francesco Gioia: Ha vinto il titolo italiano di Strong man: solleva un’automobile e traina un bus con 25 persone a bordo.

Antonio e Domenico Frate: Gemelli, diciottenni della provincia di Napoli. Studiano canto da quattro anni e si esibiscono in “Voglio vivere così”.

Marco Russo: Propone un numero ginnico a ritmo di musica napoletana. 90 flessioni in un minuto.

Dual Band: Una compagnia milanese di giovani cantanti/attori che rielaborano ed interpretano antichi brani musicali adattandoli alle loro 5 voci.

The Heartbreak Hotel: Una band formata da 4 elementi. Sono tutti ragazzi che hanno un’età che va dai 19 ai 21 anni e si esibiscono nelle zone dell’Emilia Romagna e propongono un tributo ad Elvis.

Manuel Tatasciore: Studente 19enne, ha corso al Motomondiale, classe 125, ma poi ha dovuto abbandone e areattraverso i suoi disegni racconta la tristezza e la delusione per le difficoltà che incontra nel continuare a correre con le moto..

Italia's Got Talent 5 - Dual Band

Italia’s Got Talent 5 – Dual Band

Italia's Got Talent 5 - Gnegno e Struzzo

Italia’s Got Talent 5 – Gnegno e Struzzo

Italia's Got Talent 5 - The Heartbreak Hotel

Italia’s Got Talent 5 – The Heartbreak Hotel

Italia's Got Talent 5 - Ivano

Italia’s Got Talent 5 – Ivano

Vi ricordiamo che i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.

Italia’s Got Talent 5: replica quinta puntata 12/10/2013 – Video

Italia's Got Talent 2013 replica puntata del 12 ottobre - Video

Italia’s Got Talent 2013 replica puntata del 12 ottobre – Video

Scritto da Marzia Giusepponi

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.