La Gabbia: anticipazioni e ospiti stasera 11-9-2013 in diretta tv-streaming La7

Esordio su La7 di Gianluigi Paragone oggi in prima serata – mercoledì 11 settembre 2013 – con la prima puntata in diretta del suo talk politico “rock”: La Gabbia. L’ex conduttore de L’ultima parola in seconda serata su Rai Due è passato all’emittente di Urbano Cairo con molte speranze e idee, che cercherà di trasferire in questo suo nuovo progetto. Una versione più “cattiva” de L’ultima parola, diretta a quei cittadini stanchi di soprusi (subiti anche e soprattutto dalla politica) che vogliono riprendere in mano i loro diritti. Tra le altre cose, nel format è previsto un faccia a faccia di Marco Travaglio con un ospite a sorpresa ogni settimana, così come dovrebbero esserci delle “intrusioni” satiriche di Paolo Hendel e di Saverio Raimondo. Spazio anche alla rock band di Paragone come su Rai Due, gli Skassakasta. Insomma, un talk che nelle intenzioni degli autori mira ad essere politicamente scorretto, diretto, senza troppi filtri televisivi. Avrà il successo che gli autori si auspicano?

In studio i protagonisti assoluti saranno i cittadini, ma non mancheranno ovviamente gli esponenti politici (e non solo) ai quali il pubblico potrà rivolgersi in maniera diretta. Per questa prima puntata è prevista la partecipazione dell’onorevole Laura Ravetto (PdL), del sindaco di Bari Michele Emiliano (PD), dell’ex deputato Mario Adinolfi (PD), del sondaggista Emg Filippo Masia, del top manager Chicco Testa, del giornalista Giulietto Chiesa, dell’economista Alberto Bagnai e della conduttrice di La7 Myrta Merlino. Un’altra particolarità de La Gabbia è che gli ospiti rinunceranno alle usuali, comode poltrone. Durante la trasmissione tutti saranno rigorosamente in piedi.

Per tutti gli altri dettagli non vi resta che seguire il programma questa sera alle 21.10 su La7, in diretta tv oppure in simulcast in web live streaming –> La7.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.