Italia-Repubblica Ceca: probabili formazioni, diretta tv e streaming Rai 10-9-2013

Dopo la sofferta ma importantissima vittoria contro la Bulgaria firmata da Alberto Gilardino, l’Italia di Cesare Prandelli cerca oggi di chiudere la pratica qualificazione ai Mondiali brasiliani del 2014. Stasera, martedì 10 settembre 2013 alle ore 20.45, lo Juventus Stadium di Torino ospiterà gli azzurri per la prima volta, anche se in realtà molti nel gruppo sono bianconeri e conoscono molto bene la nuova arena juventina, in un match che se vinto vale il passaggio alla fase finale del Mondiale 2014 come primi del girone con due turni di anticipo. Sarebbe un’impresa non di poco conto, che lascerebbe a Prandelli anche la possibilità di poter sperimentare senza pressioni nelle ultime due partite mancanti. Bisognerà stare molto attenti in difesa, che senza gli infortunati Barzagli, Antonelli e Abate potrebbe passare a una linea a 3 con Bonucci e Chiellini esterni e De Rossi centrale d’emergenza. Sul fronte centrocampo-attacco segnaliamo invece il probabile rientro in campo dal primo minuto di Montolivo e Balotelli, che erano squalificati nell’ultima partita vinta contro la Bulgaria.

Vediamo allora le probabili formazioni di Italia e Repubblica Ceca che scenderanno in campo dal primo minuto alle 20.45 allo Juventus Stadium di Torino, l’arbitro e le info sulla diretta tv e streaming Rai:

Italia (3-5-2): Buffon; Bonucci, De Rossi, Chiellini; Maggio, Montolivo, Pirlo, Candreva, Giaccherini; Balotelli, Gilardino.
A disposizione in panchina: Marchetti, Astori, Ogbonna, Pasqual, Florenzi, Aquilani, Verratti, Diamanti, El Shaarawy, Osvaldo, Sirigu.
CT: Prandelli.

Repubblica Ceca (4-2-3-1 ): Cech; Gebre Selassie, Sivok, M.Kadlec, Limbersky; Plasil, Darida; Husbauer, Rosicky, Jiracek; Kozak.
A disposizione in panchina: Vaclik, Drobny, Suchy, Prochazka, Kusnir, Vanek, Horava, Kolar, V.Kadlec, Lafata, Rabusic.
CT: Bilek.

Arbitro: Eriksson (Sve).

Italia-Repubblica Ceca sarà trasmessa in diretta tv dallo Juventus Stadium di Torino su Rai Uno e Rai HD con collegamento a partire dalle 20.30 (calcio d’inizio ore 20.45). In studio ci saranno Marco Mazzocchi e Bruno Gentili, mentre la telecronaca sarà affidata a Stefano Bizzotto e Beppe Dossena. Alessandro Antinelli si occuperà del bordocampo fino alle 23.00, quando la linea su Rai Uno/HD passerà a Porta a Porta di Bruno Vespa (il post match continuerà comunque su Rai Sport 1 con le interviste di Aurelio Capaldi e Amedeo Goria).

Il match sarà visibile anche in simulcast in streaming sul sito delle dirette Rai –> Rai Uno.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.