Quarto Grado stasera sull’emergenza femminicidio – Anticipazioni 17-5-2013

La campagna intrapresa da Quarto Grado al fianco del  1522 – Telefono Rosa sarà al centro della puntata condotta in studio oggi in prima serata su Retequattro da Salvo Sottile e Sabrina Scampini. Da allarme, il femminicidio nel nostro Paese ha raggiunto livelli di emergenza vera e propria. Il settimanale a cura di Siria Magri torna a denunciare numerosi casi di violenza sulle donne, molti dei quali si sono purtroppo conclusi nel peggiore dei modi. Tra questi, stasera alle 21.15 Quarto Grado ripercorrerà quelli di Roberta Ragusa, Valentina Salamone, Mariella Cimò e Tiziana Olivieri.

Roberta Ragusa, scomparsa da San Giuliano Terme (Pisa) e ancora non ritrovata. Al momento l’unico indagato risulta il marito Antonio Logli, anche se non sono emerse prove schiaccianti a suo carico. Diverso il caso di Valentina Salamone, trovata impiccata il 24 luglio del 2010. Il suo caso fu frettolosamente chiuso come suicidio, per poi essere riaperto come omicidio presumibilmente compiuto da Nicola Mancuso, ora in carcere. Per quanto riguarda Mariella Cimò, il presunto colpevole è invece il marito, Salvatore Di Grazia, indagato per uxoricidio. Ma la storia forse più inquietante è quella di Tiziana Olivieri. Lei è stata uccisa dal padre di sua figlia, per sua stessa ammissione, che ora però è tornato libero per un’inadempienza burocratica.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.