Il Commissario Montalbano: replica Una lama di luce del 6 maggio su Rai1 – Video

Chiusura col botto per “Il Commissario Montalbano”. L’ultimo dei quattro nuovi episodi tratti dai racconti dello scrittore siciliano Andrea Camilleri, andato in onda ieri, lunedì 6 maggio 2013, su Rai1, ha stravinto il prime time con ben 10.715.000 spettatori pari al 38,13% di share. Per chi avesse perso la visione può rivedere la replica nel video a fondo articolo messo a disposizione dal sito web della Rai. Quarto e ultimo film tv dal titolo Una lama di luce. Si intrecciano due storie parallele. Da una parte una fresca sposina mette in atto con l’amica del cuore un piano per eliminare il marito, dall’altra Montalbano (Luca Zingaretti) si trova a fronteggiare l’improvvisa depressione della sua compagna Livia (Lina Perned)…

Una lama di luce:

Salvatore Di Marta si presenta al commissariato per denunciare la rapina e l’aggressione subita dalla moglie Loredana la sera prima, intorno alla mezzanotte, mentre stava andando a depositare alla cassa continua della banca l’incasso della giornata, trentamila euro.

Fin dall’inizio, però, a Montalbano vari punti del racconto di questa rapina sembrano piuttosto contraddittori, decide così che è necessario indagare più a fondo. Il commissario scopre che Loredana in passato era stata fidanzata con Carmelo Savastano, un piccolo criminale. In seguito Valeria Bonifacio, la più cara amica di Loredana, rivela al commissario che quella notte Loredana non ha subito soltanto una rapina.

E infatti in un successivo colloquio, Loredana confessa che il rapinatore l’ha violentata. Il marito è distrutto, sconvolto. Ma Montalbano scopre che Loredana ha mentito: un ladro, che in quel momento stava svaligiando una gioielleria vicina alla banca, gli assicura che di fronte alla banca quella notte non si è fermata nessuna macchina e non c’è stata nessuna aggressione. Montalbano capisce che Loredana e Valeria stanno conducendo uno strano gioco, il cui fine sembra ancora inspiegabile.

Qualche giorno dopo Carmelo Savastano, ex fidanzato di Loredana, viene trovato ucciso. Nel corso delle indagini, Salvatore Di Marta racconta alla polizia che la moglie gli ha confessato che l’uomo che l’aveva rapinata e violentata era proprio Savastano. Di Marta ammette che si era messo in testa di vendicarsi e uccidere Savastano, ma non ha fatto in tempo, qualcun altro lo ha preceduto. Montalbano capisce che l’uomo è innocente, ma il pm Tommaseo fa arrestare comunque l’uomo con l’accusa di omicidio. A Montalbano spetta il difficile compito di delineare i contorni di questa montatura e di arrestare i veri responsabili del delitto.

Parallelamente a questo caso, un’altra vicenda impegna il commissario di Vigata. Gaspare Intelisano, proprietario terriero, si presenta per denunciare un fatto assai strano: nei suoi campi c’è una casupola diroccata e la mattina prima ha visto che qualcuno vi ha montato una porta e coperto i buchi delle finestre. Montalbano e i suoi si recano sul posto: la porta non c’è più, ma il commissario riconosce i segni del cemento a presa rapida col quale erano stati inseriti i cardini. Da altre tracce scopre che in quella stamberga erano state depositate alcune casse che contenevano armi. Il posto in cui si trova quella casupola è assai sperduto e gli unici che lavorano in quella parte di proprietà sono due braccianti tunisini.

Montalbano, sebbene il caso – trattandosi di traffico d’armi – debba passare all’antiterrorismo, non rinuncia a fare la sua parte, e, organizzandosi con Intelisano, torna sul luogo sotto mentite spoglie per parlare con i due tunisini. Dall’incontro non sembra emergere nulla di particolare, ma due ore dopo Intelisano chiama Montalbano per informarlo che i due braccianti tunisini sono fuggiti.

Montalbano capisce che i due erano coinvolti nel traffico d’armi e che nel fienile del campo doveva esserci nascosta una terza persona che lo ha riconosciuto e ha dato l’allarme ai suoi complici. Durante il corso delle indagini sarà sempre più chiaro che i tre uomini coinvolti in quel traffico non sono terroristi, ma patrioti che volevano fare arrivare le armi ai ribelli che lottano per liberare la Tunisia dalla dittatura.

Le forze della Questura stringono sempre più il cerchio intorno ai tre fuggitivi, la cattura sarà inevitabile. La chiusura del caso e la finale identificazione del terzo fuggiasco saranno però una tragica sorpresa per Montalbano e Livia…

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce Rai

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce Rai

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce Rai

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce

Il Commissario Montalbano – Una lama di luce

Vi ricordiamo che i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.

Il Commissario Montalbano - Una lama di luce 6/05/2013 – Video