Il commissario Montalbano: anticipazioni e trama seconda puntata 22-4-2013

Dopo l’esordio record della scorsa settimana, che ha registrato 9 milioni e 600 mila spettatori e il 34% di share (terza puntata più vista di tutte le stagioni di Montalbano), oggi in prima serata su Rai Uno torna Il commissario Montalbano con la seconda delle quattro puntate realizzate per il 2013 intitolata: Il gioco degli specchi. Se nel primo episodio Montalbano viene rapito dal sorriso conturbante di Angelica (Margareth Madè), questa volta ad attrarre le attenzioni del commissario ci pensa la sua vicina di casa Liliana Lombardo (Barbora Bobulova). Un’altra insidia per la sua fidanzata storica Livia? Vedremo, quello che è certo è che Montalbano stavolta non si troverà a dover risolvere un solo caso complicato, ma due apparentemente non collegati tra loro.

Quando una bomba a basso potenziale esplode davanti a un magazzino, in molti pensano a una minaccia per un pizzo non pagato. La storia dell’avvertimento da parte della mafia locale non convince però il commissario, che ha il sospetto che la bomba fosse indirizzata al palazzo di fronte dove vivono due pregiudicati, Carlo Nicotra e Stefano Tallarita. Il proprietario del magazzino, Angelino Arnone, smentisce i sospetti del commissario mostrando una lettera anonima che dimostra che il bersaglio fosse proprio lui e il suo magazzino. Cosa c’è sotto? Montalbano stavolta ha sbagliato o qualcuno sta mentendo spudoratamente? Nel frattempo Liliana Lombardo, sua vicina di casa, gli dice che la sua macchina è stata danneggiata e che è convinta che il colpevole sia il suo ex amante, che non accetta di essere stato scaricato…

L’appuntamento con la seconda puntata de Il commissario Montalbano è stasera su Rai Uno dalle 21.10. Oltre a Luca Zingaretti (Salvo Montalbano), rivedremo ancora Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Angelo Russo (Catarella) e Roberto Nobile (Zito). Guest star dell’episodio Barbora Bobulova nei panni di Liliana Lombardo, la vicina di casa di Salvo Montalbano.

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.