Che Dio ci aiuti 2: anticipazioni sesta puntata del 28 marzo 2013 su Rai1

Per il video della puntata clicca qui.

Giovedì 28 marzo 2013, in prima serata su Rai Uno, sesto imperdibile appuntamento con “Che Dio ci aiuti 2”, la serie prodotta dalla Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei per Rai Fiction, con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi, Lino Guanciale, Francesca Chillemi e Miriam Dalmazio. Otto prime serate televisive, per la regia di Francesco Vicario e la sceneggiatura di Elena Bucaccio. Sesta puntata composta dagli episodi: È mio figlio e Maledetto San Valentino. Dopo il salto una breve anticipazione della trama…

È mio figlio

Nel primo episodio: arriva in convento una coppia di amici di Guido (Lino Guanciale), Armando e Giovanna. La donna è incinta e i due stanno cercando una nuova casa a Modena. Il marito, però, confida a Guido di sospettare un tradimento della moglie. Suor Angela (Elena Sofia Ricci) scoprirà un terribile segreto.

Intanto Guido si lega sempre più a Davide (Cesare Kristian Favoino) sino ad arrivare a fare a pugni per lui. Nina (Laura Glavan), invece, conosce un affascinante motociclista, Sergio, un ragazzo bello e maledetto a cui non rimane indifferente. Margherita (Miriam Dalmazio) inizia di nuovo a uscire con Limbiati (Luca Capuano) e, nel frattempo, conosce in corsia un giovane atleta cardiopatico, Emilio (Ludovico Fremont).

Maledetto San Valentino

Nel secondo episodio: Nina si trova a dover difendere Sergio dall’accusa di rapina a mano armata. Il ragazzo la convince della sua innocenza e tra i due inizia una passionale storia d’amore. Nina scopre anche che alla base dell’agire del ragazzo c’è il suo affetto per il fratello ritardato.

Intanto al convento è San Valentino e Davide organizza una cena romantica per Azzurra (Francesca Chillemi) e Guido.

Margherita, depressa dopo aver lasciato Francesco, cerca di resistere alla corte ironica e testarda di Emilio. Chiara (Rosa Diletta Rossi), invece, confessa a Suor Angela di volersi fare suora…

Che Dio ci aiuti 2

Che Dio ci aiuti 2

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.