Squadra Antimafia 4 – replica quinta puntata – Video

È andata in onda, Lunedì 15 ottobre, in prima serata su Canale5, la quinta puntata di Squadra Antimafia 4 – Palermo Oggi, la fortunata fiction diretta da Beniamino Catena e prodotta da Taodue per RTI, con Simona Cavallari, Giulia Michelini, Greta Scarano e Marco Bocci. Una puntata intensa, piena di azione e colpi di scena. La peggiore delle ipotesi è diventata realtà: Claudia è morta e Calcaterra, disperato, accetta l’aiuto di Rosy che si nasconde a casa sua. Ma Ilaria vuole ucciderla… Per chi si fosse perso la puntata, può rivederla (cliccando sull’immagine a fondo articolo) in replica sul sito web di Mediaset.

Dopo l’esplosione, Claudia (Simona Cavallari) giace a terra. Rosy (Giulia Michelini) le si avvicina ma fa solo in tempo a dirle addio: la donna muore e l’Abate sentendo che sta arrivando la polizia le da un ultimo bacio e scappa via.

Immediatamente dopo arriva Calcaterra (Marco Bocci) con i suoi uomini ma Claudia ormai è morta. Domenico seppur distrutto per la morte di Claudia e del loro bambino, non ha intenzione di mollare: troverà chi ha messo la bomba.

Adesso Ilaria (Serena Iansiti) possiede la lista ma il suo avvocato si tira fuori: i  patti non erano questi, non doveva morire un poliziotto.

Le indagini hanno inizio e grazie alle registrazioni delle videocamere di sorveglianza, Palladino (Ludovico Vitrano), Pietrangeli (Giordano De Plano) e Leone (Greta Scarano) scoprono che anche De Silva (Paolo Pierobon) e Armando (Massimo De Santis) erano lì, ma che non sono responsabili dell’esplosione. Qualcuno è arrivato prima di tutti loro. Ma chi?

Ilaria nel frattempo contatta Nerone (Luca Lionello), il killer che ha ucciso Serino: ha un lavoro per lui, gli promette molti soldi. Lui naturalmente accetta. .

I due si presentano da Parrini, il cassiere del Comitato che compare nella lista e lo uccidono. Per la ragazza non si tratta solo di affari ma è anche una questione personale. I cinque boss presenti nella lista hanno, infatti, ucciso suo padre proprio davanti ai suoi occhi.

--

Domenico nel frattempo trova Rosy a casa sua. La Abate è lì per offrirgli il suo aiuto: entrambi vogliono prendere chi ha ucciso Claudia. Rosy rivela a Domenico cosa conteneva il dischetto della Lista. Parla di un ‘Comitato’, composto da 5 membri. Parrini era il loro cassiere. Gli rivela, inoltre, che l’uomo aveva un contatto in carcere, Angelo D’Urso, conosciuto come il Contadino.

La vendetta di Ilaria ha inizio. I boss, allertati dall’arrivo di alcuni scacchi (segnale di pericolo) rientrano a Palermo per nominare un nuovo cassiere e trasferire i soldi in un nuovo conto. Durante la riunione la banda di Ilaria entra in azione. La ragazza prima si fa trasferire i seicento milioni di euro su un conto indicato da lei e poi li fa uccidere tutti.

Intanto alla Duomo su suggerimento di Domenico, indagano per scoprire chi erano i componenti del Comitato. Sandro però sospetta che Calcaterra stia nascondendo loro la sua fonte (Rosy) e convince Palla e la Leoni (Greta Scarano) ad andare a casa di Domenico.

Nerone scopre che Rosy si nasconde a casa di Calcaterra e Ilaria gli ordina di ucciderla. Il killer raggiunge la casa del vicequestore proprio mentre la Duomo arriva sul posto per chiedere spiegazioni a Domenico.

Nerone spara, ma Rosy lo vede e riesce a gettarsi a terra con Domenico. Mentre Pietrangeli insegue il killer, Palladino (Ludovico Vitrano) e la Leoni (Greta Scarano) entrano nella casa semidistrutta…

Per le anticipazioni della sesta puntata clicca qui.

Squadra Antimafia 4 - quinta puntata

Squadra Antimafia 4 – quinta puntata

Vi ricordiamo che i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.

Squadra Antimafia 4 – Palermo Oggi: replica quinta puntata 15/10/2012 – Video

Squadra Antimafia 4 - replica quinta puntata - Video

Squadra Antimafia 4 – replica quinta puntata – Video