Report: anticipazioni puntata di stasera 13 maggio 2012

Ultimo  appuntamento stagionale questa sera, domenica 13 maggio alle 21.30 su Rai3, con Report, il programma di inchieste giornalistiche ideato e condotto da Milena Gabanelli.  Ultima puntata dal titolo I professionisti.  Un’inchiesta di Alberto Nerazzini su come alcuni funzionari, notai, avvocati e commercialisti siano al centro di alcune storie di riciclaggio di denaro, di candidature di determinati politici e scommesse illegali.

Avvocati, notai, direttori di banca, commercialisti, esperti contabili,  sono i professionisti che ogni giorno maneggiano tantissimo denaro, attraverso atti e “dichiarazioni”, e i vari  servizi offerti ai cittadini.

In virtù di quanto stabilito dalla legge 231 del 2007, attraverso la quale l’Italia ha recepito la terza direttiva europea in tema di riciclaggio, tutti i professionisti e in particolar modo i commercialisti sono soggetti ad una serie di obblighi, tra cui quello di segnalazione delle operazioni sospette, imposti anche agli ordini.

“L’inchiesta di Alberto Nerazzini, spiega la conduttrice, racconta, attraverso la storia di società, fondazioni, banche, in Italia e a San Marino, quella che sembra essere una vera e propria rete di commercialisti e avvocati.

In particolare l’inchiesta narra le vicende  di un istituto di credito chiuso per riciclaggio, quelle di professionisti in odore di mafia che in Lombardia decidono chi candidare alle elezioni, e quelle di altri che assistono i boss della ‘ndrangheta e contemporaneamente ex calciatori di serie A, dediti alle scommesse illegali.

Poi c’è anche la testimonianza del fondatore della prima radio privata che, dopo sei anni di carcere, per la prima volta racconta come ha fatto a sottrarre circa 60 milioni di euro dai conti correnti del tribunale fallimentare di Milano: grazie ai «servizi» di una nota commercialista”.

Guarda il promo e la diretta (link a fondo articolo).

Report —> Link streaming  sito web Rai

Cerchi lavoro e non lo trovi?
Carica il tuo profilo su Bakeca.it! Se non trovi lavoro, sarà lui a trovare te!