Un amore e una vendetta: riassunto 5a puntata 2 novembre – Video

Mercoledì 2 novembre è andata in onda con ottimo successo di pubblico (4.444.000 spettatori, share 16,57%) su Canale 5 la quinta puntata di «Un amore e una vendetta», la fiction  diretta da Raffaele Mertes con Alessandro Preziosi, Anna Valle e Lorenzo Flaherty.
Un uomo misterioso che sembra arrivare dal nulla, mosso da una incrollabile sete di vendetta. Una donna apparentemente serena, che nasconde però un antico dolore. E tre amici uniti da un pesante segreto. Questi, gli ingredienti del thriller sentimentale «Un amore e una vendetta», la fiction in otto puntate targata Mediaset in onda su Canale 5 dal 12 ottobre.

Riassunto trama quinta puntata andata in onda mercoledì 2 novembre su Canale 5.

Ormai tra Laura e Lorenzo è sbocciato l’amore.

Nonostante lei continui a non sapere nulla di lui, c’è qualcosa che la spinge verso Lorenzo, che non riesce a controllare.
Inoltre a Trieste è arrivata Betta, sua madre. Le due finalmente si incontrano: Betta le racconta di essere affetta da una malattia che presto la porterà alla cecità e che Alberto si è offerto di aiutarla economicamente per l’operazione.

Tra le lacrime, le chiede perdono per averla abbandonata da piccola: era molto giovane e, spaventata dal peso delle responsabilità, era fuggita con un altro uomo.

Madre e figlia sembrano essersi finalmente ritrovate e Laura ne è felicissima. Massimiliano ha ormai scoperto che Lorenzo è Andrea Damonte, e decide di aiutarlo anche per scoprire la verità sulla morte del padre.
La situazione tra Marco e Laura è sempre più critica: lui ormai è conscio della relazione tra la sua ex Laura e Bermann, ma cerca comunque in ogni modo di riconquistarla anche facendo leva, in modo subdolo, sul piccolo Mattia.

Grazie all’aiuto di Massimiliano, Lorenzo ha la conferma, con un esame del DNA, che Betta non è la madre di Laura. Invita la donna a cena sul suo yacht e le offre un sostanzioso vitalizio e un’operazione agli occhi con il miglior chirurgo al mondo.

In cambio, però, vuole tutta la verità sulla sua identità e sulla nascita di Laura. Le dà ventiquattr’ore di tempo per pensarci. Purtroppo, la donna viene in seguito uccisa da Luca, per conto di Alberto e Marco, mentre Bermann viene incolpato dell’omicidio finendo così in carcere. In prigione Lorenzo viene picchiato da un uomo inviato dal questore per costringerlo a firmare una confessione fittizia per il delitto di Betta.

Alberto e Marco sono soddisfatti di come sono andate le cose, e sperano che Lorenzo rimanga a lungo dietro le sbarre. Kadisha e Massimiliano hanno capito che Bermann è stato incastrato e che Gabriella è implicata.
L’episodio si chiude con Lorenzo che in cella guarda la luce della notte, desideroso di riabbracciare Laura e vendicarsi di Marco.

I VIDEO dopo il salto

© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.