Dani, la nuova fiamma di Paolo Berlusconi su Vanity Fair

Di Redazione –

Dani Samvis, 26 anni, professione modella, è brasiliana di Rio de Janeiro, e vive in Italia dal 2005. Vanta partecipazioni a Centovetrine, la fascia di Miss Sudamerica nel 2008, un ruolo da meteorina del Tg4 per quattro mesi.

Oggi, racconta a Vanity Fair in edicola dall’8 giugno, che grazie all’agente Lele Mora ha ricevuto una proposta per un programma su Rete 4 e per un secondo programma su un’altra rete Mediaset.

Il suo nome compare nell’elenco delle ragazze che partecipavano alle feste di Arcore, contenuto nell’avviso di chiusura delle indagini su Mora, accusato, nel «caso Ruby», di favoreggiamento della prostituzione. Dani, però, il suo picco di popolarità lo ha avuto di recente, per via di qualche foto rubata da Diva e Donna in cui amoreggia con Paolo Berlusconi sulla spiaggia di Forte dei Marmi.

Ne parla a Vanity Fair, raccontando l’inizio della relazione.

Paolo Berlusconi sa di questa intervista? «Sa che devo fare un’intervista, ma non sa con quale giornale».

Perché non gliel’ha detto? «Parla troppo: anche se gli dico di non dire le cose mie agli altri, poi gli scappano».

Come vi siete conosciuti? «A una cena al Five Diamonds di Milano, tre mesi fa. C’erano imprenditori, medici e modelle».

E Paolo Berlusconi. «Sì, lui faceva i giochi di prestigio. È bravissimo, sa? Fa volare le sigarette, ti fa sparire un anello da sotto il naso. Ogni tanto gli faccio da valletta».

E poi? «Dopo quella cena, ci siamo rivisti a un pranzo a casa sua, a Milano, il sabato successivo. Il giorno dopo mi ha invitato alla festa del Milan e ci siamo scambiati i numeri. Poi siamo andati a cena e lì è successa la cosa».

Quale cosa? «Niente, non è successo niente. Però poi ci hanno beccato insieme a Forte dei Marmi. Abbiamo avuto un flirt, ma dopo le foto… Ora siamo solo amici».

Dice sul serio? «Non c’è niente di ufficiale, non posso dire che siamo fidanzati».

E che cosa può dire? «Guardi, se mi avesse dato l’autorizzazione… Sa, ci sono poteri più forti di me».

Quali poteri? Ride.

Paolo Berlusconi ha fama di sciupafemmine. «Può fare quel che vuole. E lo stesso vale per me. Siamo single, no?».

Le ha fatto regali? «Sì, qualche bijoux. E un orologio con la sua faccia nel quadrante, che ridere».

Le parla mai del suo lavoro? «A volte. Di recente mi ha raccontato che Vittorio Feltri l’aveva chiamato perché voleva tornare a dirigere Il Giornale. Paolo mi ha detto che ci stava pensando. E poi gli ha detto di sì».

Si è consultato con Silvio Berlusconi prima di rispondergli? «Non lo so».

Sallusti ci sarà rimasto male. «Eh sì, malissimo».

Parliamo delle feste ad Arcore. Conosce Ruby e Nicole Minetti? «No. Ma quando sarà il momento, racconterò quello che è successo».

È ancora in contatto con le Papi-girl? «Sì, e sono arrabbiate con Ruby: doveva farsi i fatti suoi e non dire niente».

Che tipo è Fede? «Con me si è sempre comportato bene, non mi ha mai fatto proposte. Certo è un po’ strano, cambia spesso umore. Ma lavorando al Tg4 ho pensato che mi piacerebbe fare la giornalista».

Ne ha parlato al direttore del Tg4? «Sì, e lui mi ha detto: “Perché no?”. Però so che bisogna studiare».

Ora che è molto vicina a Paolo Berlusconi, lavorerà di più a Mediaset? «Speriamo… anche perché la concorrenza è spietata».

Come ha conquistato Paolo Berlusconi? «A Paolo piacciono le belle donne. Del resto, anche i ragazzi giovani sognano di farsi vedere in giro con le modelle».

Non è deprimente? «Non mi fa piacere, ma che ci posso fare? Sono nata così: bambolina».

Sul sito di Vanity Fair la fotogallery di Dani Samvis: clicca qui.



© Cinetvmania.it, riproduzione riservata. Dove presenti, i video resteranno online solo per un periodo di tempo limitato.